S
i tratta di una terapia di mantenimento moderna ed assai efficace contro la caduta dei capelli,  la quale utilizza il plasma del sangue dello stesso paziente che è ricco di piastrine e di fattori di crescita. Questa terapia contro la caduta dei capelli consiste nell’infusione di plasma con il metodo della mesoterapia nei punti in cui si osserva diradamento, dopo adeguato trattamento del sangue prelevato dal paziente.

 Procedura della terapia PRP

    Dopo il prelievo di un piccolo quantitativo di sangue, questo viene centrifugato e viene prelevato il plasma il quale è ricco di piastrine (PRP). Prima della terapia contro la caduta dei capelli con PRP, il plasma viene attivato con ioni calcio. Le piastrine attivate sono ora in grado di produrre fattori di crescita e di attivare le cellule staminali pluripotenti naturali nella zona del cuoio capelluto in cui vengono introdotte. Queste hanno la capacità di riparare i danni ai tessuti nei quali vengono immesse, di attivare i follicoli piliferi che stanno subendo un processo di degenerazione e conducono ad una riduzione della caduta dei capelli. Si osserva una ricrescita di numerosi capelli e si previene l’ulteriore perdita di capelli, mentre il fusto dei capelli diviene più robusto e più sano.

  • Inizialmente, si prelevano piccole quantità di sangue dal paziente.
  • Si procede a centrifugazione a un determinato numero di giri al minuto e per il tempo stabilito in modo da isolare il sangue ricco di piastrine (PRP).
  • Il plasma ricco di piastrine (PRP) viene attivato con l’aggiunta di una soluzione di nucleotidi (PRP con DNA activator), nonché con l’aggiunta di ioni calcio.
  • Si procede a infusione del plasma con il metodo della mesoterapia  nelle zone del cuoio capelluto nelle quali si riscontra diradamento dei capelli.


1. La raccolta di sangue

2. Centrifugazione

3. Attivazione soluzione al plasma

4. Iniezione plasma



    La terapia contro la caduta dei capelli con PRP va ripetuta ogni 4-6 settimane per i primi 6 mesi dall’inizio della stessa (4-6 sedute) e successivamente una volta ogni 6 mesi come mantenimento.La terapia contro la caduta dei capelli PRP viene applica a uomini e donne afflitti da alopecia androgenetica, da alopecia diffusa o da alopecia areata, con risultati molto incoraggianti.

    Inoltre, alla Advanced Hair Clinics, la terapia contro la caduta dei capelli PRP è inclusa obbligatoriamente nel protocollo applicato prima e dopo il trapianto di capelli con il metodo FUE. I risultati sono del tutto naturali e non esistono effetti collaterali, poiché viene impiegato il sangue dello stesso paziente.

Il metodo PRP contro la caduta dei capelli

    Una terapia nuova, innovativa e assolutamente sicura, offre una soluzione al problema della caduta dei capelli: stiamo parlando della terapia contro la caduta dei capelli con l’impiego di PRP (Platelet Rich Plasma – Plasma ricco di piastrine). Questo metodo utilizza il plasma del sangue dello stesso paziente, il quale è ricco di piastrine e di fattori di crescita. Nel corso della terapia, si procede all’infusione del plasma nei punti nei quali si osserva diradamento, provocando la riattivazione delle cellule staminali.

    I fattori di crescita sono proteine che esistono nel nostro organismo e possiedono la capacità di attivare  la produzione di vari tipi di cellule che partecipano al processo della cicatrizzazione. Sono in grado di rafforzare la rigenerazione dei tessuti danneggiati, riattivando le cellule staminali pluripotenti naturali. Con la terapia contro la caduta dei capelli PRP, i fattori di crescita si moltiplicano, attivando un numero maggiore di cellule staminali. In tal modo, viene ristabilito il funzionamento dei follicoli piliferi nella zona in cui viene effettuata l’infusione con il risultato della crescita di nuovi capelli da follicoli piliferi inattivi che vengono riattivati.

    La terapia contro la caduta dei capelli PRP rafforza la crescita dei follicoli piliferi e di conseguenza induce la crescita di capelli. Inoltre, agisce preventivamente contro la caduta dei capelli, poiché impedisce l’ulteriore perdita di capelli, mentre rinforza i capelli esistenti. Successivamente al trapianto di capelli, la terapia contro la caduta dei capelli PRP può essere applicata sia alla zona di impianto che alla zona donatrice, rafforzando in tal modo la cicatrizzazione ed ottimizzando il risultato. La terapia viene somministrata in anestesia locale. Va ripetuta ogni 4-6 settimane per il primo anno, e successivamente una volta l’anno per il mantenimento del risultato. La terapia contro la caduta dei capelli con il metodo PRP può essere applicata ad uomini e donne.

Per uomo

Per donne

Ogni 6 mesi

Senza effetti collaterali



    Oltre all’alopecia androgenetica, la terapia contro la caduta dei capelli PRP può essere applicata con ottimi risultati all’alopecia areata a ogni forma di alopecia diffusa, ed è inoltre ideale per la prevenzione delle alopecie, allorché applicata prima ancora che di osservare fenomeni di diradamento dei capelli. I risultati della terapia sono assolutamente naturali e non esistono effetti collaterali, a condizione che la terapia venga effettuata da un medico specializzato, come nel caso della Advanced Hair Clinics.